Millefoglie alla mousse di pistacchio e fragola

"Eccomi alle prese con la nuova "Re-cake" di marzo: millefoglie alla mousse di pistacchio e fragole. Per una volta ho seguito la ricetta "quasi" alla lettera! Le indicazioni erano molto precise e le uniche personalizzazioni concesse riguardavano la ricetta della pasta sfoglia e la mousse di fragola che poteva essere sostituita a piacere. Per la pasta sfoglia, ho seguito la ricetta tradizionale, due impasti (panetto e pastello) e tanta pazienza per i tempi di riposo tra una piegatura e l'altra. La preparazione non è difficile ma richiede molto tempo, se non si osserva il riposo in frigorifero, il burro viene assorbito dalla pasta e addio sfogliatura! Il risultato finale però ripaga al 100%! Consiglio vivamente di raddoppiare le dosi per la pasta e di congelare quella non utilizzata, per averla pronta alla prima occasione utile.
Per quanto riguarda la mousse mi sono attenuta alla ricetta, ho utilizzato per aromatizzare la base di mascarpone e panna una crema di pistacchi (la crema Babbi, che ho acquistato a Eataly) e purea di fragole fresche semplicemente centrifugate e passate al setaccio. Come decorazione ho usato pistacchi tritati e chips di fragole disidratate al forno. Il risultato? 
Una millefoglie gustosissima, colorata e molto primaverile!"

INGREDIENTI PER 4 PORZIONI: 

Pasta sfoglia:
PANETTO
75g farina
250g burro
PASTELLO:
175g farina
3g sale
125ml acqua

Mousse di pistacchio e fragola:
250g mascarpone
100g zucchero
150ml panna
4/5 fragole
15g crema di pistacchi
pistacchi tritati

Chips di fragole:
5/6 fragole
20g albume
50g zucchero a velo


PREPARAZIONE:

Pasta Sfoglia (da preparare il giorno prima): preparare il panetto, impastare velocemente il burro freddo tagliato a dadini e la farina, sciogliere eventuali grumi, formare un blocco rettangolare, avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo raffreddare in frigorifero un'ora. Preparare il pastello, impastare la farina setacciata con l'acqua precedentemente mescolata con il sale. Creare una palla e lasciarla riposare avvolta nella pellicola un'ora.

Procedere con la piegatura della pasta: stendere il pastello con il mattarello, inserire al centro il panetto, chiudere i lembi formando un pacchetto. Cominciare a stendere la pasta sempre nella stessa direzione, fino ad appiattirla. Ripiegare la pasta su se stessa a libro prima a 3 strati, poi a 4. Lasciare riposare la pasta un'ora in frigorifero. Ripetere l'operazione della piegatura a 3 e a 4 per almeno 2 volte, sempre lasciando riposare la pasta tra una piegatura e l'altra. Far riposare la pasta una notte prima dell'utilizzazione finale.

Cuocere la pasta sfoglia: il giorno successivo stendere la pasta con il mattarello (spessore 3 mm) formando 2 rettangoli di 10x30cm, bucarli e cospargerli di abbondante zucchero a velo. Cuocerli tra due fogli di carta da forno, coperti da una griglia per 20 minuti a 200°.Sformarli e rifilare con il coltello seghettato 8 rettangoli 4x8cm e 4 rettangoli 3x7 cm.

Preparare la mousse: mescolare il mascarpone con lo zucchero. Dividere il composto in due parti. In uno aggiungere la pasta di pistacchio, nell'altro le fragole ridotte in purea (semplicemente frullate e passate al setaccio). Montate la panna e dividetela in parti uguali tra i due composti. Lasciate riposare in frigorifero per un paio d'ore prima dell'utilizzo.

Preparare le chips di fragole: tagliare le fragole a fettine regolari, disporle su una teglia rivestita di carta da forno. Mescolare l'albume e lo zucchero a velo: il composto dovrà essere fluido ma non troppo liquido. Utilizzarlo per spennellare le fragole. Infornare 2 ore a 100°.

Comporre il dolce: disporre con un sac à poche, su un rettangolo di pasta sfoglia di 4x8cm, 2 strisce di mousse al pistacchio ai lati e una striscia di mousse di fragola al centro. Coprire con un altro strato di pasta di 4x8cm, disporre la mousse di pistacchi utilizzando un beccuccio a petalo, terminare con lo strato di pasta di 3x7cm. Decorare con ciuffi di mousse e chips di fragola. Livellare i bordi della millefoglie e ricoprirli con briciole di pasta sfoglia avanzata e granella di pistacchi.



13 commenti:

  1. Moooolto golosa anche la tua versione!!!! Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mila, grazie! Sono andata a spulciare il tuo blog... più tardi ti scrivo! A presto!

      Elimina
  2. Ciao Cristina! La tua re-cake è bellissima davvero! Io questo mese non sono riuscita a partecipare ma incrocio le dita per te, sei brava ed originale. Ma come li fai quei disegni tanto carini? è mano libera? Li adoro :). e poi le chips di fragole sono una vera chicca. Me le segno e le provo su qualche dolcetto. Buona settimana e un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angela, grazie! Mi hai portato fortuna per la recake di questo mese!
      I disegni li faccio a mano libera su ipad, ci sono molte app per disegnare con la penna capacitiva. Poi ho seguito dei corsi all'accademia di belle arti e questo aiuta ;) Domani uscirà la nuova recake, chissà che dolce sarà...

      Elimina
    2. Bravissima Cri hai vinto!! ok grazie per la dritta :).....e aspettiamo la re-cake

      Elimina
  3. Complimenti Cristina !! Bellissima la re-cake, ma bellissima anche la presentazione . Quel disegno è la mia invidia ;) .

    RispondiElimina
  4. Ma che ti abbia potato fortuna un pochino anch'io che sono stata la prima a lasciare un commento in questa delizia???? BRAVISSIMA e complimenti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero! Mi hai portato fortuna sì!!!! Grazie ancora per tutti i complimenti!!!!!!!!!
      A presto!

      Elimina
  5. Ciao, ho rubato la tua mousse per le mie fragole!
    Complimenti per il blog e per la tua creatività!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paolo, hai fatto benissimo! Spero sia venuta bene!
      Grazie per i complimenti! A presto!

      Elimina
    2. "Paola"! Scusa mi è partito il messaggio con l'errore nel nome, meno male ho riletto!!! :)

      Elimina